Informazioni Birmania

Informazioni Birmania: valuta e carte di credito

credit card

La valuta ufficiale è il kyat e si pronuncia "ciat", il cambio è soggetto a continue fluttuazioni.

Si consiglia ai viaggiatori di arrivare in Birmania con sufficiente valuta in contanti, preferibilmente in dollari USA di vario taglio; in questo caso, assicuratevi che siano banconote appartenenti alle serie successive al 1996 (ossia quelle con le immagini dei presidenti in grande) ed in buono stato; banconote vecchie, rovinate, con scritte, sporche o anche solo con un taglietto, non sono accettate.
Gli uffici cambio sono stati recentemente aperti nelle principali località turistiche come Yangon, Bagan, Mandalay e Inle e praticano il cambio ufficialmente indicato dalla Central Bank of Myanmar (la Banca Centrale Birmana).
Ci sono quattro banche in aeroporto agli arrivi; a Yangon stanno aprendo svariati uffici di cambio un po'ovunque, anche presso lo Scott Market; ci sono uffici di cambio anche in ogni aeroporto domestico e in alcuni hotels.
Consigliamo di limitare al minimo il cambio in kyat, in quanto non è conveniente riconvertirli in dollari americani alla partenza.
Di difficile utilizzo sono le carte di credito ed i traveler's cheque che vengono accettati solo presso alcuni alberghi e negozi di lusso.
È ora possibile prelevare contanti in valuta locale (massimo 300.000 kyats) dagli sportelli bancomat della banca Co-operative Bank (CB Bank), con una commissione di 5.000 kyats per ogni prelievo
Le carte di credito autorizzate sono Mastercard, Visa, Visa Electron, Maestro, Cirrus. Molti hotels e negozi di gioielli, accettano la carta di credito ma con una commissione più alta del solito (4%).