Informazioni Thailandia

Informazioni Thailandia: Thailandia quando andare

Thailandia quando andare - Maya Bay

Il clima della Thailandia è molto particolare, questo a causa della particolare forma geografica del Paese che si sviluppa in direzione nord-sud.

Le temperature variano in ragione delle zone.

Thailandia centrale - Thailandia del nord - Thailandia Orientale (Isaan)

Nella Thailandia centrale, settentrionale e orientale la stagione fresca va da metà ottobre a gennaio, durante la quale le temperature scendono fino ai 15 °C. La stagione calda va da febbraio ad aprile con temperature che arrivano anche a 40 °C.
La stagione delle piogge ha inizio a giugno e termina a ottobre.

THAILANDIA DEL SUD

Nelle aree meridionali la stagione fredda è più breve, dal momento che il monsone che soffia sulle regioni che si affacciano sul Mar delle Andamane fa sì che le piogge terminino un paio di mesi dopo rispetto al resto del Paese.

QUANDO ANDARE

Il clima della Thailandia è tropicale monsonico e vi si possono distinguere tre stagioni:

  • un periodo fresco e asciutto, da novembre a febbraio, quando soffia il monsone nord-occidentale;
  • un periodo molto caldo, da marzo a metà maggio;
  • la stagione delle piogge, da maggio a novembre, determinata dal monsone sud-occidentale.

Per i soggiorni mare sono consigliate tutte le destinazioni durante la stagione asciutta da novembre a febbraio. Per le località balneari che si affacciano sul Mare delle Andamane (Phuket, Krabi, Koh Lanta, Koh Lipe, ecc...) i soggiorni mare possono essere effettuati anche fino alla metà di maggio. Per le località sul Golfo del Siam (Samui, Koh Phangan, Koh Tao, ecc...) che sono più protette dal monsone che soffia da ovest si può fare una vacanza mare anche durate i mesi estivi da metà giugno a metà settembre.