Tour Cambogia

Tour Cambogia Il Magnifico Regno 13 giorni 12 notti

Banteay Srei

Tour Cambogia

Tour della Cambogia con partenza ed arrivo dalla capitale Phnom Penh. L'itinerario si svolge tutto via terra con l'andata verso Siem Reap passando a sud del lago Tonlé Sap via Battambang, la seconda città del paese.

Il rientro verso Phnom Penh viene fatto costeggiando il lato settentrionale del lago.
Il Tonlé Sap è il cuore della Cambogia e questo programma consente di vedere in maniera completa questo meraviglioso paese attraversando i suoi villaggi e le fertili campagne disseminate di antichi templi dell'era Angkor.
Al termine delle visite si prosegue per una rilassante vacanza mare a Sihanoukville, la principale destinazione balneare cambogiana in voga fin dagli anni '60.

Giorno 1: arrivo - Phnom Penh

Arrivo all'aeroporto internazionale di Phnom Penh, incontro con la nostra guida e trasferimento in hotel per il check-in.
Visita della città con inclusi:
il Monumento all'Indipendenza - costruito nel 1958 per celebrare l’indipendenza dalla Francia;
il Wat Phnom - il tempio che dà il nome alla città ed il luogo in cui, secondo la leggenda, venne posata la prima pietra della odierna Phnom Penh, costruito nel 1373 su di una collina artificiale alta circa 27 metri come dimora di 5 statue del Buddha;
proseguimento per la visita del Mercato Centrale (in cambogiano "Phsar Thom Thmei") costruito nel 1937 secondo i canoni della architettura art déco, si possono trovare una infinità di prodotti da quelli di largo consumo, acquistati dalla popolazione, ai prodotti artigianali, ai souvenir, ecc... È conosciuto anche come il "mercato russo" perché durante gli anni del regime dei Khmer Rossi si trovavano prodotti prevalentemente di importazione sovietica.
Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio visita del Museo Nazionale - costruito tra il 1917 ed il 1920 in stile tradizionale khmer con elementi stilistici di influenza francese;
proseguimento per il Palazzo Reale - il cui nome completo in khmer è Preah Barom Reachea Vaeng Chaktomuk, che comprende un complesso di edifici costruito nel 1866, è sempre stato abitato dalla dinastia reale e dalla corte eccetto durante il periodo del regime dei Khmer Rossi;
visita della Pagoda d’Argento (Preah Vihear Preah Keo Morokat) - che deve il suo nome alle 5.329 piastrelle d’argento che ne ricoprono il pavimento, è uno dei luoghi buddhisti più venerati della Cambogia nonché il tempio ufficiale del re.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

Giorno 2: Phnom Penh - Kompong Chhnang - Pursat - Battambang

Dopo la colazione in hotel partenza in auto lungo la Strada Nazionale nr. 5 che costeggia il lago Tonle Sap.
Durante il tragitto si visitano la locale moschea, un villaggio tipico su palafitte e un centro di lavorazione artigianale di manufatti in argento presso il villaggio di Kompong Luong.
Proseguimento per Phnom Oudong - fino al 1866 l’antica capitale della Cambogia, in seguito la corte venne trasferita a Phnom Penh dal re Norodom, salita a piedi fino a raggiungere la sommità della collina Phnom Preah dove si può visitare l’antico tempio con i suoi numerosi stupa.
Proseguimento lungo la nazionale attraversando villaggi tipici e verdi risaie per arrivare a Kompong Chhnang verso le 11:30, breve visita della città con inclusi un villaggio tipico di pescatori sul lago Tonle Sap ed un villaggio di produzione di terracotte.
Pranzo e nel pomeriggio proseguimento alla volta di Battambang via Pursat con una breve visita di quest’ultima.
Arrivo a Battambang nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel e tempo libero per un breve ristoro.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

Giorno 3: Battambang e dintorni

Visita della città con inclusi il Museo Provinciale - situato sulla riva occidentale del fiume Sangker ed il tempio di Prasat Phnom Banon - la cui costruzione è stata iniziata dal re Udayadityavarman II (1050-1066) e completata sotto il regno di Jayavarman VII (1181-1218), si trova sulla sommità di una collina è composto da cinque torri di arenaria e laterite ed è considerato come una sorta di "prototipo" per la costruzione del più maestoso Angkor Wat.
Pranzo e nel pomeriggio visita dei templi di Prasat Ek Phnom - purtroppo parzialmente distrutto durante la guerra dai Khmer Rossi ed il Wat Kdol.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel a Battambang.

Giorno 4: Battambang - Siem Reap

Dopo la colazione in hotel trasferimento al molo per imbarcarsi a bordo di un battello tradizionale in legno per la navigazione lungo il fiume Sangke ed il lago Tonle Sap fino ad arrivare a Siem Reap.
Durante la navigazione sosta per la visita ad alcuni villaggi e la Chheu Pagoda e alla locale scuola comunale. In questo tratto di fiume, grazie anche alla natura rigogliosa si possono osservare anche coccodrilli, serpenti e specchi di acqua sorgiva. Pranzo a bordo. Arrivo a Siem Reap nel pomeriggio, trasferimento in hotel per la registrazione nelle camere e tempo libero per un breve ristoro. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

Giorno 5: Siem Reap - Piccolo e Grande Circuito di Angkor

Dopo la colazione in hotel visita del cosiddetto Piccolo Circuito di Angkor che include:
Thommanun - una coppia di templi indù costruiti nel XII Secolo;
Chao Say Tevoda - un tempio indù situato ad est di Angkor Thom sulla cosiddetta "Via della Vittoria" da Thommanun;
Takeo - un tempio rimasto incompleto e realizzato in stile khleang attorno all’anno 1000 e poi abbandonato;
Taprohm - uno dei templi più famosi di Angkor costruito nel tardo XII Secolo e completato nei primi anni del XIII Secolo;
Banteay Kdei - costruito nello stile bayon, si tratta già di un tempio buddhista non più dedicato all'induismo come gli altri templi dell’area costruiti in epoche precedenti.
Pranzo e nel pomeriggio visite del Grande Circuito di Angkor che comprendono:
Pre Rup - costruito dal re Rajendravarman e consacrato tra il 961 e 962, è uno dei cosiddetti "templi della montagna", è realizzato in mattoni, pietra arenaria e laterite;
East Mebon - situato al centro del lago artificiale East Baray e consacrato nel 953;
Ta Som - un piccolo tempio buddhista non ancora restaurato dai programmi internazionali ed in parte avvolto da radici di alberi secolari;
Neak Poan - un’isola artificale posta al centro del lago, pure artificiale, di Jayatataka Baray, il nome Neak Poan deriva dalla scultura di un naga che orna la base del tempietto che sorge sull'isola;
Preah Khan - un importante tempio costruito dal re Jayavarman VII nel XII Secolo.
Rientro in hotel per un breve ristoro e cena in ristorante locale nel centro di Siem Reap. Pernottamento in hotel.

Giorno 6: Siem Reap - Angkor Thom - Angkor Wat

Colazione in hotel e partenza per la visita della Porta Sud di Angkor Thom, proseguimento per il tempio Bayon - costruito nel XIII Secolo dal re Jayavarman VII come tempio di stato e posto al centro dell’allora capitale Angkor Thom;
il Baphoun - un importante tempio della serie "templi della montagna" così chiamati per la loro forma a più livelli ispirata al monte Meru, sacro alla religione indù, costruito nella metà dell’XI Secolo dal re Udayadityavarman II è dedicato al dio Shiva;
la Terrazza degli Elefanti e la Terrazza del Re Lebbroso - la prima fa parte della cinta muraria dell’antica città di Angkor Thom da dove il re Jayavarman VII si affacciava per attendere il rientro in città del suo esercito vittorioso, la seconda così chiamata secondo un’antica leggenda che narra di un re afflitto da questa malattia.
Pranzo e nel pomeriggio proseguimento delle visite al meraviglioso complesso di Angkor Wat - già riconosciuto dall'UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità e recentemente inserito tra le 7 Meraviglie del Mondo Moderno.
Nel tardo pomeriggio – prima del tramonto – si salirà sulla cima della collina Bakheng da dove si potrà ammirare lo splendido panorama su tutta la piana dei templi circostanti (possibilità di prenotare direttamente in loco alla base della collina la salita a dorso d’elefante al costo di 10 dollari a persona) visita del piccolo tempio di Phnom Bakheng posto proprio sulla sommità della collina, edificato da re Yasovarman alla fine del IX Secolo.
Rientro in hotel, tempo libero. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel a Siem Reap.

Giorno 7: Siem Reap - Kbal Spean - Banteay Srei

Dopo la colazione in hotel intera giornata in escursione per la visita di Kbal Spean e Banteay Srei.
La prima è un area archeologica situata a circa 25 Km. da Angkor Wat, posta alla base delle colline di Kulen, consiste nel letto di un fiume - il Stung Kbal Spean River - le cui rocce sono completamente scolpite da bassorilievi coperti dall’acqua che scorre.
Il secondo è un tempio costruito in arenaria rossa interamente ricoperto da un’intricata serie di bassorilievi, grazie anche alle sue dimensioni contuenute, rispetto ai principali templi come il Bayon o Angkor Wat, viene anche chiamato "gemma preziosa" o "gioiello dell’arte Khmer".
Pranzo e lungo la via del ritorno sosta per la visita di Srah Srang - uno degli enormi laghi artificiali detti "baray" che regolavano il flusso delle acque di irrigazione dei campi e di servizio per la città durante l’impero Khmer.
Rientro in hotel e tempo libero a disposizione. Alle 19:30 circa incontro con la nostra guida per il trasferimento in ristorante locale e cena con spettacolo di danze tradizionali khmer.
Pernottamento in hotel a Siem Reap.

Giorno 8: Siem Reap - Kompong Thom

Dopo la colazione in hotel visita del centro di manufatti artigianali Les Artisans d’Angkor quindi trasferimento in auto verso Kompong Thom.
Sosta a Kompong Kdei per la visita del sito archeologico contenente i resti di un antico ponte in pietra risalente all'era pre-angkor.
Pranzo in ristorante locale a Kompong Thom e nel pomeriggio visita dei templi di Sambo Prey Kuk 35 km a nord di Kompong Thom, dove si trovano le rovine di un sito di templi del VI Secolo per la precisione tre gruppi di templi che forniscono la più significativa testimonianza del periodo pre-angkor.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel a Kompong Thom.

Giorno 9: Kompong Thom - Kompong Cham

Colazione e partenza in auto alla volta di Kompong Cham, lungo il tragitto sosta per la visita dei templi di Phum Prasat situati a circa 27 Km da Kampong Thom, il sito era una antica residenza reale e consiste in quattro distinte strutture di cui tre realizzate in mattoni ed una in laterite, il tempio è stato edificato intorno all'anno 706 ed è dedicato a Shiva;
visita del tempio di Kuha Nokor - costruito nell'XI Secolo durante il regno di Suryavarman I.
Arrivati a Kompong Cham visita del tempio Wat Nokor - un tempio buddhista nelle vicinanze del villaggio di Trodoc Poung, costruito tra il X e l’XI Secolo dal re Suryavarman I fa parte della pagoda Wat Kuh Nokor costruita in una piazza di forma quadrata in laterite e pietra arenaria. Il trono è pure di forma quadrata decorato da fiori di loto e figure maschilie.
Pranzo e, nel pomeriggio, visita ad una piantagione di alberi della gomma presso Chup ed a un villaggio cham. Cena e pernottamento in hotel a Kompong Cham.

Giorno 10: Kompong Cham - Phnom Penh

Colazione e visita dell’antico tempio di Wat Han Chey situato sulla sommità di una collina questo sito si suddivide in due templi: il Phnom Proh (la collina maschile) e Phnom Srei (la collina femminile).
I templi originali sono stati distrutti durante la guerra civile con i Khmer Rossi ma sono stati ricostruiti usando le pietre originarie, la vista dal Phnom Proh è incantevole ed è diventato un luogo abituale ove trascorrere il week-end da parte dei cambogiani del luogo.
Pranzo e nel pomeriggio trasferimento verso Phnom Penh. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

Giorno 11: Phnom Penh - Sihanoukville

Dopo la colazione trasferimento in auto alla volta di Sihanoukville, la principale località mare della Cambogia.
Tempo libero a disposizione per la balneazione.
Pranzo e cena in ristorante locale.
Pernottamento in hotel a Sihanouk Ville.

Giorno 12: Sihanoukville - Phnom Penh

Colazione in hotel e visita della cittadina di Sihanoukville con incluso il porto dove al mattino è possibile vedere i pescherecci rientrare dopo la battuta di pesca notturna.
Tempo libero a disposizione per la balneazione e pranzo.
Nel pomeriggio trasferimento in auto verso Phnom Penh.
Cena e pernottamento a Phnom Penh.

Giorno 13: Phnom Penh - partenza

Colazione ed ultima visite della città che comprendono il Museo Tuol Sleng - questo sito è una ex-scuola superiore trasformata in carcere di sicurezza (il tristemente noto carcere S-21) durante il regime dei Khmer Rossi dal 1975 al 1979, in cambogiano tuol sleng significa "collina degli alberi velenosi".
Pranzo e nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per altra destinazione o rientro in Italia. Fine dei servizi.

Include:

  • tour della Cambogia su base privata come da programma pubblicato;
  • date di partenza su richiesta;
  • trasferimenti e visite con mezzo privato più autista e aria condizionata;
  • tour con guida in inglese (guida in italiano con supplemento);
  • pernottamento in hotel nelle località menzionate dal programma;
  • pasti come da indicazione giornaliera nel programma;
  • tasse di ingresso ai luoghi di visita menzionati nel programma;
  • pass di ingresso all'area archeologica di Angkor;
  • salviette rinfrescanti ed acqua minerale sul van durante le visite e gli spostamenti.

Non include:

  • voli internazionali per e dalla Cambogia;
  • visto di ingresso (30 dollari a persona);
  • tasse internazionali in uscita dalla Cambogia;
  • bevande;
  • altri pasti non menzionati;
  • assicurazione;
  • spese personali;
  • mance e facchinaggi;
  • tutto quello non menzionato nel paragrafo "Include".

Richiedi Informazioni sui nostri tour

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri tour, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Categoria di hotel desiderata