Tour Glamour

Tour Thailandia Alla scoperta del Siam 8 giorni 7 notti

Amphawa Floating Market

Tour Thailandia

Tour della Thailandia su base individuale con arrivi a Bangkok solo di sabato o domenica per poter avere la coincidenza con il mercato galleggiante di Amphawa che si tiene solamente durante i fine settimana.

Il tour vi porterà alla scoperta della Thailandia, l’antico Regno del Siam, partendo dalla sua capitale Bangkok con il mercato galleggiante di Amphawa, meno turistico di quello di Damnoen Saduak, i templi ed il Palazzo Reale. Si prosegue con la visita dei due siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO di Ayutthaya e Sukhothai, per poi dirigersi verso il nord della Thailandia visitando itinerari meno turistici come la Provincia di Nan, fino ad arrivare alle due principali città del nord di Chiang Rai, con il Triangolo d’Oro e Chiang Mai con il Doi Suthep.

GIORNO 1 (SABATO O DOMENICA): ARRIVO – BANGKOK

Arrivo all’aeroporto di Bangkok, accoglienza da parte della nostra guida locale parlante italiano e trasferimento in hotel.
Ricordiamo che le camere saranno a vostra disposizione a partire dalle ore 14:00.
Tempo libero per un breve ristoro.
Pranzo libero non incluso.
Nel pomeriggio partenza da Bangkok e dopo circa un’ora arrivo al caratteristico tempio di Wat Bang Kung costruito durante il periodo Ayutthaya. La parte più antica di questo tempio è completamente avvolta dalle radici di un enorme banano.
In serata visita al famoso mercato galleggiante di Amphawa con le merci trasportate e vendute direttamente dalle piccole imbarcazioni creando una atmosfera di tradizioni locali e di folkore molto suggestiva.
Attracco presso un ristorante posto sulle rive del fiume e cena a base di piatti tipici locali.
In serata rientro in hotel a Bangkok.

GIORNO 2: BANGKOK CITY TOUR

Colazione in hotel e visita del Grand Palace, il Palazzo Reale, che è stato la sede non solo del re e la sua corte, ma conteneva tra le sue mura merlate, l'intera amministrazione del governo.
L'architettura è tipicamente thai ma contiene anche elementi europei come il Phra Thinang Chakri Maha Prasat.
Brillantemente colorato e dorato, e decorato con dettagli intricati, l'effetto complessivo è abbagliante.
Il palazzo è stato la residenza ufficiale dei re della Thailandia dal XVIII fino alla metà del XX Secolo.
L'edificio più famoso del palazzo è Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di Smeraldo), considerato il tempio più sacro in Thailandia. La costruzione del tempio iniziò quando il re Rama I trasferì la capitale da Thonburi a Bangkok nel 1785. A differenza di altri templi thailandesi, non contiene le abitazioni per i monaci, anzi, ha solo edifici riccamente decorati sacri, statue e pagode.
L'edificio principale del tempio è l'ubosoth centrale, che ospita il Buddha di Smeraldo. Anche se di colore verde, il Buddha è in realtà ricavata da un unico pezzo di giada, e anche se misura solo 45 centimetri di altezza è l'oggetto più venerato in Thailandia.
Dopo il Palazzo Reale si visita il Wat Pho con il Buddha Sdraiato lungo ben 45 m. e alto 15.
Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio si attraversa il Chao Phraya per visitare il Wat Arun, anche conosciuto come Tempio dell'Aurora, edificato durante il Regno di Ayutthaya è stato restaurato durante il breve periodo Thonburi ed era la Cappella Reale di Re Taksin.
Rientro in hotel e resto della giornata libera.
Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 3: BANGKOK – AYUTTHAYA – SUKHOTHAI

Dopo la prima colazione in hotel partenza da Bangkok e dopo circa un’ora arrivo ad Ayutthaya, antica capitale del Siam dal XIV al XVIII Secolo e fondata nel 1350. Si tratta di una vasta isola circondata ai quattro lati da tre fiumi, il Chao Phraya, il Pasak e il Lopburi ed un canale che custodisce le rovine della città antica. Fu uno dei luoghi più strategici a livello commerciale e diplomatico del Sud-est asiatico oltre che uno dei più cosmopoliti.
Visita alle rovine con i templi principali tra cui il Wat Yai Chai Mang Khon e lo splendido Wat Mahathat.
Anche se la città fu saccheggiata e data alle fiamme dagli invasori birmani nel XVIII Secolo, le sue rovine rimangono un ricordo della gloria passata ed oggi sono Sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.
Proseguimento per la Provincia di Chai Nat e sosta per il pranzo in un ristorante locale.
Arrivo nel Distretto di Uthai Thani e a visita al bellissimo Wat Tha Sung, conosciuto anche come Wat Chantharam con il suo Viharn Kaew (Palazzo di Vetro) ed il caratteristico Prasat Thong-Kam (Castello d’Oro).
Partenza per Sukhothai, antica capitale dell’omonimo regno e sito archeologico anch’esso Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.
Arrivo e sistemazione in hotel.
Cena libera non inclusa, pernottamento in hotel a Sukhothai.

GIORNO 4: SUKHOTHAI – PHRAE – NAN

Dopo la prima colazione in hotel visita del Parco storico di Sukhothai, il cuore della città antica delimitata da ben tre file di mura perimetrali ed i vari templi, tra i quali il colossale Wat Mahathat, il Wat Sa Sri ed il Wat Sri Sawai.
Partenza in direzione Phrae una delle più antiche città della Thailandia, fondata nello stesso periodo di Sukhothai e Chiang Mai, e facente parte del glorioso Impero Lanna.
Prima dell’arrivo in città breve sosta fotografica al magnifico Wat Phra That Suthon Mongkhon Khiri e dopo il pranzo in un ristorante locale visita al villaggio di Ban Thung Hong, famoso per la produzione dei Mo Ham, particolari indumenti in cotone colorati di blu indossati dagli abitanti dei villaggi in tutto il nord della Thailandia.
Proseguimento in direzione Nan e visita dei suoi due templi principali: il caratteristico tempio di Wat Khao Noi (nome completo Wat Phra That Khao Noi), con la sua grande pagoda che si trova sulla cima di Khao Noi Hill; ed il Wat Phumin, famoso per i suoi mirabili affreschi e le costruzioni in stile architettonico Thai Lue.
Arrivo in hotel, cena libera e pernottamento.

GIORNO 5: NAN – CHIANG RAI

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita della splendida cittadina di Nan, raramente visitata dai turisti, circondata da montagne velate di foschia con valli lussureggianti e coltivazioni di riso e granoturco.
Dopo circa un’ora di strada arrivo al villaggio artigianale di etnia Lue di Ban Nong Bua, noto per la produzione dei tessuti tradizionali tribali.
Partenza per il Distretto di Song Khwae attraverso un percorso montano di incredibile bellezza punteggiato da risaie, piantagioni di alberi da cui si estrae il caucciù e rigogliose foreste di alberi teak.
Arrivo al parco nazionale Tham Sa Koen National Park e, accompagnati da un ranger del parco, light trekking in mezzo alla foresta attraverso una piccola rapida fino ad arrivare alla grotta Tham Thong Cave con all’interno filamenti d’oro e d’argento incastrati nelle rocce.
Proseguimento per Chiang Kham, un altro piccolo centro abitato da popolazione di etnia Lue e sosta pranzo in un ristorante locale.
Nel pomeriggio visita al Wat Nantaram, un tempio in stile birmano costruito interamente in legno teak.
Al termine della visita partenza in direzione Chiang Rai e visita al caratteristico Wat Rong Khun, il famoso Tempio Bianco, in stile thai moderno ed unico nel suo genere completamente realizzato in un struttura cementizia di colore bianco ed intarsiata di specchi.
Arrivo in Hotel, cena libera e pernottamento.

GIORNO 6: CHIANG RAI – TRIANGOLO D’ORO – CHIANG MAI

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita di un campo di addestramento di elefanti.
Tempo libero a disposizione per la gita a dorso di pachiderma (facoltativa, con supplemento a parte) ed eventuale sosta opzionale (facoltativa, con supplemento a parte), al villaggio delle donne Karen Padong, meglio conosciute come “donne giraffa”.
Proseguimento per il Triangolo d’Oro, il luogo posto lungo le acque del fiume Mekong (in thailandese Mae Nam Khong ) dove la Thailandia incontra i confine del Laos e della Birmania.
Visita dell’Opium Museum sito presso il villaggio di Ban Sop Ruak dove si possono vedere le tecniche di coltivazione del papavero da oppio ed una collezione di pipe atte al suo consumo, nonché marche ed etichette di oppio raffinato quando la sua distribuzione era ancora legale.
Pranzo in ristorante locale e rientro a Chiang Rai per la visita della Baan Dam, la Casa Nera, una creazione molto particolare dell’eccentrico artista thai Thawan Duchanee; in parte studio d’arte, in parte museo ed in parte casa, Baan Dam è una miscela di edifici in stile tradizionale nord Thailandese con altri dal design moderno e grottesco. Baan Dam provoca una combinazioni di pensieri tra il cupo, il surreale e il divertito.
Nel suo interno si trovano arredi, sculture, teschi e pelli di animali che, basandosi sull’arte tradizionale buddhista, hanno come significato quello di esplorare l’oscuro che si nasconde nell’umanità.
Al termine delle visite trasferimento a Chiang Mai.
In serata passeggiata libera facoltativa al mercato serale, il famoso Chiang Mai Night Bazaar, che apre alle ore 20:00 fino a mezzanotte.
Cena libera e pernottamento a Chiang Mai.

GIORNO 7: CHIANG MAI CITY TOUR

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita dell’Araksa Tea Garden, situata su di una collina e specializzata nella produzione di tè Assam, una qualità di tè nero che prende il nome dalla più grande regione indiana di coltivazione del tè. Accoglienza da parte del personale specializzato che illustrerà i diversi processi e metodi utilizzati per coltivare le piante da tè.
Dopo il pranzo in un ristorante locale partenza per quello che è considerato il tempio theravada più sacro di Chiang Mai: il Wat Phra That Doi Suthep, posto in posizione panoramica sulla sommità della montagna omonima con i suoi 1.056 metri di altezza.
Cena libera e pernottamento a Chiang Mai.

GIORNO 8: CHIANG MAI – PARTENZA

Dopo la prima colazione in hotel, rilascio delle camere entro le ore 12:00, tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di partenza. Fine dei servizi.

INCLUDE:

  • tour della Thailandia su base privata come da programma;
  • date di partenza su richiesta;
  • trasferimenti e visite con mezzo privato più autista e aria condizionata;
  • tour con guida in italiano;
  • pernottamento in hotel nelle località menzionate dal programma;
  • pasti come da indicazione giornaliera nel programma;
  • tasse di ingresso ai luoghi di visita menzionati nel programma;
  • escursioni in battello come da programma.

NON INCLUDE:

  • voli domestici ed internazionali;
  • altri pasti non menzionati;
  • bevande;
  • assicurazione;
  • spese personali;
  • mance e facchinaggi;
  • tutto quello non menzionato nel paragrafo "Include".

Richiedi Informazioni sui nostri tour

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri tour, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Categoria di hotel desiderata